• Pubblicata il
  • Autore: INTIMISSIMA
  • Categoria: Racconti etero
LA FERRARI DEL SESSO - parte 1 - città Brescia, Sirmione, Gardone Riviera - Terni Trasgressiva

LA FERRARI DEL SESSO - parte 1 - città Brescia, Sirmione, Gardone Riviera - Terni Trasgressiva

LA FERRARI DEL SESSO - parte 1 - città Brescia, Sirmione, Gardone Riviera

Due mesi fa, il mio ex ha comprato un'automobile da sogno: la Ferrari 308 GTB . Usata ma tenuta bene, unico proprietario, un lusso da paura. Forse è ancora cotto di me, fatto sta che mi ha telefonato chiedendomi di fare un giro al Lago (circa 70 km andata e 70 ritorno). Lui sa che mi piacciono le macchine costose, e poi come si fa a dire di no ad una Ferrari?
Mi è passato a prendere un sabato mattina di marzo verso le 10 e, quando ha strombazzato il clacson, si è girato mezzo quartiere. Io ero gasatissima e, tanto per fargli capire che non gliel'avrei mai data, sotto il vestito, avevo messo una lingerie di pizzo nero completa di reggicalze e canze a rete. Aveva il motore rombante acceso e ho temporeggiato apposta per fare invidia ai condomini del palazzo. Quando ormai tutte le finestre erano aperte, sono uscita dal portone come una diva del cinema e siamo partiti verso il Lago di Garda.
Lui parlava, parlava, diceva di aver trovato un nuovo lavoro e di guadagnare un sacco di soldi. Intanto sbirciava le mie gambe e lo spacco del mio seno attraverso la camicetta un po' scollacciata. Io guardavo l'interno dell'auto e le case e gli alberi che sfrecciavano dietro i finestrini. Quando eravamo già sulle strade in riva al Lago, ammiravo il panorama e mi sentivo una regina.
Come prevedevo, prima di fermarci a pranzo a un famoso ristorante di Sirmione, ha fatto finta di sbagliare un incrocio e ci siamo ritrovati in un boschetto desolato. Mi ha baciata ed ha cominciato a palpeggiarmi. Ho tentato in tutti i modi di resistergli ma, come sapete, scopare con un ex è di una facilità estrema. Sai già come è fatto lui, lui sa già come sei fatta tu, non c'è nessun segreto da nascondere, e poi... mi era venuta voglia di cazzo.
Ha iniziato ad accarezzare e baciare le tette, scivolando con una mano sotto la gonna per titillarmi clitoride e figa. Ero già unta e non aveva senso fare la schizzinosa. Ho sfilato la gonna esibendo la lingerie sexy e lui è letteralmente impazzito.
Ha abbassato i pantaloni e le mutande che stavano scoppiando per la pressione del suo cazzo, duro e diritto come ai vecchi tempi. Dopo aver abbassato i sedili con un comando automatico (che figata!), ha spinto la mia testa verso il suo uccello, dettando il ritmo di un bocchino intenso quanto veloce... veloce come una Ferrari! Sapeva che non mi piace ingoiare, perciò mi ha avvertito e l'ho fatto sborrare con la mano sui soliti, immancabili fazzolettini di carta. Non volevo certo macchiare l'interno di un'auto così costosa!

CONTINUA

Vota la storia:




Iscriviti alla Newsletter del Sexy Shop e ricevi subito il 15% di sconto sul tuo primo acquisto


Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali come previsto dall'informativa sulla privacy. Per ulteriori informazioni, cliccando qui!
13/04/2017 09:56

mirko

La classica puttana che fa sesso solo perche il suo ex uomo ha una ferrari e comunque per interesse ! Se il tuo ex era un operaio non l avresti piu considerato! Le puttane vere hanno molta piu intelligenza e dignita di te! Almeno loro lo dicono chiaramente che fanno soldi per interesse e soldi!! Premio oscar alla stupidita e all ipocrisia dell autrice del racconto, sempre che non sia una cazzata inventata!!

Per commentare registrati o effettua il login

Accedi
Registrati